Gioca a Mahjong Solitario

Regolamenti per le competizioni di Mahjong


Nel 1998, con l'intenzione di separare il gioco d'azzardo illegale dal classico gioco del mahjong, la commissione statale cinese degli sport creò un nuovo set di regole, ora riconosciute come regole dei tornei internazionali.
E' possibile sintetizzare queste nuove regolamentazioni del mahjong come segue: vietato bere, vietato giocare d'azzardo e vietato fumare. Nei tornei internazionali, i giocatori sono spesso divisi in squadre in modo da accentuare la natura sportiva del mahjong.

Il nuovo set di regole è ben strutturato. Il regolamento presenta 81 combinazioni, fondate su disposizioni e punteggi accettati sia nella versione tradizionale del gioco, che quella moderna. Sono state inoltre integrate alcune regole della variante giapponese. I punti per i fiori (ogni fiore vale un punto) non valgono se il giocatore non ha prima raggiunto 8 punti.
Il vincitore del gioco ottieni i punti del giocatore che scarta la tessera vincente, in aggiunta agli 8 punti base di ogni giocatore. Nel caso in cui la tessera vincente sia stata pescata (zimo), il giocatore riceve i punti equivalenti ad un round più gli 8 punti da tutti gli altri giocatori.

Il nuovo set di regole fu adottato per la prima volta in un torneo internazionale tenuto a Tokyo, dove, nel 2002, fu istituito il primo torneo mondiale di Mahjong a cura del museo del Mahjong, il consiglio della città di Ningboe e la commissione del Mahjong giapponese.
Vi parteciparono più di 100 giocatori, provenienti principalmente da Cina e Giappone, più altri tre da Europa e Stati Uniti. Mai Hatsune dal Giappone, fu proclamato primo campione del mondo. Durante l'anno successivo, fu organizzato il primo campionato annuale di Majiang in Cina, tenutosi ad Hainan. I successivi tornei furono poi tenuti a Pechino e quindi Hong Kong. La maggior parte dei giocatori era cinese, ma erano presenti anche giocatori di altre nazionalità.

Nel 2005, l'Olanda organizzò il primo campionato europeo di Mahjong, con 108 giocatori. La competizione fu vinta da Masato Chiba, Giappone. Il secondo campionato europeo fu tenuto a Copenhagen nel 2007, e vi parteciparono 136 giocatori.
Martin Wedel Jacobsen, un giocatore danese, vinse il campionato. Nel 2007 venne poi organizzato il primo torneo online europeo di Mahjong, sul server Mahjong Time con 64 giocatori, e fu vinto da Juliani Leo from dagli Stati Uniti, mentre il titolo di miglior giocatore europeo fu vinto da Gerda van Oorschot, olandese.
Il terzo campionato europeo di Mahjong venne organizzato nel 2009 a Vienna, Austria, e fu vinto dal giocatore giapponese Koji Idota, mentre il titolo di campione europeo fu assegnato a Bo Lang dalla Svizzera. Ci fu un totale di 152 partecipanti.

Nel 2006, fu fondata l'organizzazione mondiale di Mahjong (WMO) a Pechino, in Cina, in associazione ad altri istituzioni quali la commissione del Mahjong giapponese (JMOC) e l'associazione europea del Mahjong (EMA).
Nel novembre del 2007 questa organizzazione introdusse il primo campionato mondiale a Chengdu. 144 giocatori, da tutto il mondo, vi parteciparono. Li Li, uno studente cinese dell'università di Tsinghua vinse il torneo. Il campionato succesivo verrà ospitato dall'Olanda, nel 2010.

Un gran numero di altre organizzazioni ha tentato di istituire nuove regole. La più famosa è il sistema di calcolo punteggi "Zung Jung", creato da Alan Kwan, un esperto di mahjong di Hong Kong.
A differenza del gioco originale, il sistema Zung Jung è stato creato per partite occasionali oppure tornei per principianti.



Torna all'Enciclopedia del Mahjong

Torna alla homepage di Mahjong.







Play Mahjong   © Copyright 2008-2017 MahjongDragon.com. Tutti i diritti riservati.
Il link ai Termini di Utilizzo del sito è disponibile in fondo ad ogni pagina, mentre usi il nostro sito dichiari di accettarli.